Cheratotomia Astigmatica

La Cheratotomia Astigmatica è una tecnica chirurgica che si utilizza per correggere l’astigmatismo regolare (non patologico, come ad esempio il cheratocono).
Consiste nel praticare piccole incisioni curve poste nella parte periferica della cornea mediante un microbisturi di diamante pre-calibrato.

Consente di ottenere ottimi risultati nell’astigmatismo semplice di grado medio – elevato quando si desideri salvaguardare la parte centrale della cornea. Utilizziamo frequentemente questa tecnica con risultati eccellenti quando è presente un astigmatismo nei pazienti sottoposti ad intervento di cataratta o di impianto di cristallino artificiale o di trapianto corneale.

La cheratotomia astigmatica si effettua in anestesia topica (collirio anestetico) e può avvalersi di strumenti che consentono una buona precisione del taglio curvo (cheratotomi).

Enrico Nicotra, Catania

Votazione: Eccellente
E' stata un'esperienza felice della mia vita, anche se, naturalmente attraversando alcune difficoltà.
Assistenza ottima in corso di intervento e fastidi limitati al minimo.
Abituarsi alla vita con gli occhi "nuovi" no... Continua a leggere la testimonianzan è immediato avendo portato gli occhiali per tutta la vita.
Abituarsi a vedere bene senza occhiali per lontano, e utilizzare gli occhiali solo per vicino, per me che faccio il radiologo, è molto importante.

Dopo un breve adattamento vedo molto meglio le immagini della work station (computer) durante il lavoro.

Mi muovo molto meglio negli spazi lavorativi finalmente vedendo bene. Anche dopo una "montagna" di lavoro, quando torno a casa gli occhi non sono rossi e stanchi.

Rivedere bene le stelle e la luna è bellissimo.