LASIK

La LASIK (LASer-assisted In situ Keratomileusis) con Laser ad Eccimeri, è l’operazione laser astigmatismo più eseguita nell’ambito della chirurgia refrattiva negli USA. La sua popolarità è data dai vantaggi di cui il paziente usufruisce come la pressochè assenza di dolore e la buona qualità visiva già dal giorno successivo.In questo tipo di interevento si utilizza uno strumento chiamato microcheratomo per creare un sottile lembo circolare (o flap) sulla superificie della cornea.

Il lembo è ribaltato e appoggiato lateralmente. Una volta esposta la parte interna della cornea, entra in azione il raggio laser ad eccimeri che la rimodella, correggendo il difetto refrattivo. Infine lo strato di tessuto corneale, precedentemente sollevato, è riposizionato senza necessità di punti di sutura, in quanto l’aderenza tra le due parti di tessuto risulta già molto buona dopo appena un minuto.

Questa metodica è adottata per correggere l’astigmatismo, la miopia e anche l’ipermetropia.

Questo intervento laser per gli occhi è tecnicamente più complesso ma sicuramente più comodo per il paziente che vuole operarsi di miopia. I costi di questo intervento laser per la miopia sono maggiori rispetto alla PRK.

Stefania Viola Carraro, Trento

Votazione: Eccellente
Problema: Astigmatismo, Miopia
Soluzione: PRK
Affetta da miopia e astigmatismo da 12 anni ho sempre portato le lenti a contatto.

In seguito a frequenti congiuntiviti ho deciso di sottopormi all’ interve... Continua a leggere la testimonianzanto laser con sistema PRK dal dottor Badalà esattamente un mese fa.
L’intervento è andato benissimo e la mia qualità di vita quotidiana è notevolmente migliorata.

La grande professionalità di tutto lo staff mi ha permesso di affrontare l’intervento con molta serenità. La preparazione è durata qualche decina di minuti e il laser in sé pochi secondi.

Non ho avvertito alcun dolore durante l’intervento e nemmeno successivamente a differenza di quello che temevo. Ho portato gli occhiali da sole quel pomeriggio e anche i giorni successivi, ma fin dall’ inizio mi sono resa conto che ci vedevo bene e che tutto appariva più nitido e luminoso.

Il giorno successivo avevo già 12/10! Ho tolto le lenti protettive dopo sei giorni, ma ho ripreso a svolgere tutte le mie attività quotidiane fin dall' inizio, con un miglioramento rapido e progressivo della qualità della vista.

Riesco a guidare in autostrada la notte senza nessun problema di luce e riflessi che avevo usando le lenti e quando vado al cinema posso sedermi in ultima fila con gran soddisfazione.

Questa operazione mi ha migliorato la vita!