LASIK

    La LASIK (LASer-assisted In situ Keratomileusis) con Laser ad Eccimeri, è l’operazione laser astigmatismo più eseguita nell’ambito della chirurgia refrattiva negli USA. La sua popolarità è data dai vantaggi di cui il paziente usufruisce come la pressochè assenza di dolore e la buona qualità visiva già dal giorno successivo.In questo tipo di interevento si utilizza uno strumento chiamato microcheratomo per creare un sottile lembo circolare (o flap) sulla superificie della cornea.

    Il lembo è ribaltato e appoggiato lateralmente. Una volta esposta la parte interna della cornea, entra in azione il raggio laser ad eccimeri che la rimodella, correggendo il difetto refrattivo. Infine lo strato di tessuto corneale, precedentemente sollevato, è riposizionato senza necessità di punti di sutura, in quanto l’aderenza tra le due parti di tessuto risulta già molto buona dopo appena un minuto.

    Questa metodica è adottata per correggere l’astigmatismo, la miopia e anche l’ipermetropia.

    Questo intervento laser per gli occhi è tecnicamente più complesso ma sicuramente più comodo per il paziente che vuole operarsi di miopia. I costi di questo intervento laser per la miopia sono maggiori rispetto alla PRK.

    Recensione Intervento di Laser FemtoLASIK.

    Beatrice Enrico, Milano

    Problema: Astigmatismo, Miopia
    Soluzione: Laser FemtoLASIK
    Ho fatto l’intervento di FemtoLASIK per la miopia (4 diottrie) un mese fa. La mia vita è cambiata totalmente, sono passata da indossare le lenti a contatto tutti i giorni per praticamente 15 anni (non ne potevo propri... Continua a leggere la testimonianzao più) alla libertà.

    È stato totalmente indolore a parte 4-5 ore dopo l’intervento e la sera stessa dell’intervento ho cenato ad occhi aperti.

    Incredibilmente il mattino dopo vedevo tutto, è stato incredibile!

    Non porto più lenti a contatto, occhiali, non mi dà fastidio la luce, non vedo cose strane, vedo perfettamente.

    È incredibile, sorprendente! Consiglio assolutamente l’intervento a chi soffre di miopia anzi, se l’avessi saputo, l’avrei fatto prima. Anche perché tutti pensano che ci vogliano una settimana o due di recupero ma sono veramente due giorni, quattro sono davvero supercautelativi, a saperlo l’avrei fatto prima. Ho aspettato troppo, ma meglio tardi che mai!