Quando operare con laser l’Astigmatismo

Le condizioni minime

L’età minima per l’intervento laser agli occhi è 18-20 anni. L’astigmatismo deve essere comunque stabile da almeno 2 anni. Altrimenti se l’astigmatismo non è stabile può ritornare dopo l’intervento laser, e quindi può rendersi necessario un ritrattamento.

Quando si hanno più di 45 anni insieme all’intervento Laser ci sono altre interventi per correggere l’astigmatismo specie se associato a miopia, basati sulla sostituzione del cristallino. Si tratta del cosiddetto intervento di Facorefrattiva che consiste nella sostituzione del cristallino con una lente intraoculare che permetta di vedere bene da lontano e da vicino senza occhiali.

Esistono diverse lenti intraoculari che permettono di vedere bene da lontano e da vicino senza occhiali (multifocali, bifocali, trifocali, high tech etc), Il Dott. Badalà oculista a Milano e Catania utilizza tutte le più recenti lenti intraoculari disponibili.

Anche dopo i 60 anni

Dopo i sessanta anni solitamente non conviene più eseguire l’intervento per l’astigmatismo con il Laser.
Spesso infatti ci sono già opacità del cristallino o potrebbero venire nell’arco di poco tempo e questo potrebbe fare tornare la miopia.Conviene eseguire l’intervento di Facorefrattiva, che consiste nella sostituzione del cristallino stesso con una lente intraoculare che abbia il potere adatto per correggere miopia e astigmatismo.

A seconda del tipo di lente intraoculare utilizzata per correggere l’astigmatismo si potrà aver bisogno oppure no dell’uso di occhiali per lettura da vicino. Con le lenti lenti intraoculari di ultima generazione si può vedere bene da lontano e da vicino senza occhiali (multifocali, bifocali, trifocali, high tech etc), Il Dott. Badalà oculista a Milano e Catania utilizza tutte le più recenti lenti intraoculari disponibili.

Laser Astigmatismo ad entrambi gli occhi

Si, oggi questo è la regola con il Laser.Nel caso di correzione della miopia mediante impianto di lenti intraoculari fachiche o la facorefrattiva solitamente si opera prima un occhio e poi dopo un paio di giorni l’altro.

In qualche caso l’oculista esperto potrà decidere di operare entrambi gli occhi insieme anche con queste metodiche ma ciò rappresenta un eccezione. Il Dott Badala ha eseguito questi interventi simultaneamente a Milano.

Alessio Tortora, Monza

Votazione: Eccellente
Problema: Astigmatismo, Miopia
Soluzione: PRK

Lo consiglio a tutti!!
Avevo una leggera miopia ed astigmatismo e non riuscivo a convivere con gli occhiali, dato che ho iniziato ad utilizzarli a 27 anni (adesso... Continua a leggere la testimonianza ne ho 30).
Leggendo le recensioni dei pazienti ed il curriculum del Dott. Badalà non ho esitato a telefonare e fissare un appuntamento.
Nella struttura a Milano, dove sono avvenute visita e intervento, sono stato accolto con la massima professionalità e cordialità.


Dopo la visita preliminare, il Dott. Badalà mi ha subito messo a mio agio, spiegandomi le varie tipologie di intervento a cui potevo sottopormi, consigliandomi quale fosse la più adatta a me e alle mie esigenze.


Ho effettuato la visita il 07/07/2016 e mi sono sottoposto all'intervento nella prima data disponibile, il 14/07/2016.


L'intervento in se è durato molto poco, tra tempo di preparazione e intervento saranno stati 5-10 minuti.
Appena finito l'intervento riuscivo già a leggere l'orologio a parete presente in sala operatoria. Dopo 5 giorni sono tornato per togliere le lenti a contatto protettive che mi erano state applicate a fine intervento, ed ho ripreso normalmente la routine. Ovviamente dopo l'intervento c'è da seguire qualche settimana di cura post operatoria con qualche goccia di collirio.


Seguendo le istruzioni del Dottore non ho avuto alcun dolore o mal di testa, ne durante l'intervento ne nei giorni successivi.
Il 16/09/2016 sono tornato per la visita di controllo e il risultato dell'esame della vista è stato 12/10, più che soddisfatto!!


C'è una legenda metropolitana che racconta che chi si sottopone a questo tipo di intervento debba portare delle bende sugli occhi, e operare un occhio per volta, cosa non vera, perché io ho operato entrambi gli occhi, e sono andato via senza nessuna benda ma con un paio d'occhiali da sole che mi ha dato il Dottore.