Domande su Miopia

Le domande più comuni

La Miopia è conseguenza di un bulbo oculare allungatoQuali sono le domande che la gente si fa più spesso in merito alla miopia, alle sue cause e a come correggerla? Di seguito una breve raccolta delle domande che i pazienti del dott.Badalà gli rivolgono più di frequente.

Altre domande

Il dott. Badalà è disponibile per rispondere a questa ed altre domande eventualmente non presenti nella lista sovrastante, valutando ogni caso nella sua specificità. E’ sufficiente contattarlo o prenotare una visita negli studi di Milano, Roma o Catania per affrontare in modo sicuro e consapevole il percorso che porta verso la correzione della miopia. Correggere la miopia è possibile, avendo cura di raccogliere le informazioni da fonti affidabili e rivolgendosi ad un oculista professionista o ad una struttura con certificazioni ed esperienza maturata sul campo.

Miopia e micro chirurgia refrattiva all’avanguardia

La correzione della miopia tramite chirurgia refrattiva è oggi una realtà consolidata che, grazie al dott. Badalà, vede applicate le tecniche operatorie più avanzate e mini-invasive. Il paziente è poi seguito nel suo decorso post operatorio al fine di assicurare a lui ed ai suoi occhi la tranquillità necessaria per guarire al meglio.
 

Ilaria Denti, Milano

Votazione: Eccellente
Problema: Miopia
Soluzione: PRK
Sono stata sottoposta a intervento di PRK per correzione di miopia circa una settimana fa.
L'intervento in sé è piuttosto breve e non è doloroso, più che altro un po' fastidioso (ma assolutamente sopportabile).
Imm... Continua a leggere la testimonianzaediatamente dopo l'intervento ho avvertito, come previsto, bruciore e fastidio all'esposizione alla luce, ma già notavo che la miopia era notevolmente migliorata.
A casa mi sono sistemata in una stanza al buio per i primi 3 giorni perché la luce era fastidiosa e fino al 2° giorno il bruciore era intenso, ma già dal 4° giorno riuscivo a stare alla luce con gli occhiali da sole e la visione era piuttosto nitida.

Ad una settimana dall'intervento ho ripreso quasi pienamente le normali attività della vita quotidiana, ovviamente con dovute accortezze (es. evitare di stare troppo tempo al PC, evitare il trucco).

Ora vedo molto bene, pur essendo ancora in una fase di assestamento. 4-5 giorni di fastidio e bruciore valgono sicuramente la pena per liberarsi degli occhiali e quindi consiglio sicuramente la PRK.

Ringrazio il Dott. Badalà e lo staff della clinica per la professionalità e la disponibilità!