Intervento di Cataratta Complicazioni

Le complicazioni dopo l’operazione di cataratta sono oggi molto rare per fortuna.Per ridurre il rischio di complicazioni dopo la chirurgia della cataratta occorre attenersi scrupolosamente alle avvertenze e alle terapie date dal vostro oculista. La chirurgia della cataratta con facoemulsificazione e l’intervento laser cataratta hanno ulteriormente ridotto i rischi.

La complicanza più temuta dell’intervento di cataratta anche se molto rara per fortuna è l’infezione. Nei primi giorni dopo l’operazione il rischio di infezione è ancora alto. Pertanto il paziente dovrà somministrare regolarmente colliri antibiotici.

In caso di insorgenza di qualsiasi disturbo è consigliabile contattare l’oculista che ha eseguito l’operazione di cataratta. In presenza di una infezione il trattamento tempestivo permettere di risolvere il problema senza gravi conseguenze.

Un’altra complicazione della chirurgia della cataratta è l’emorragia all’occhio. Occorre avvertire il chirurgo oculista qualora ci siano terapie anticoagulanti in atto cosi da prendere i rimedi del caso prima dell’intervento.

Una complicazione tardiva dell’operazione di cataratta è la formazione di una cataratta secondaria. Questa evenienza è di solito assai comune a partire da un anno dopo la chirurgia e viene trattata ambulatorialmente con un trattamento yag laser.

Alessia Di Stefano, Catania

Votazione: Eccellente
Problema: Cataratta
Poco più di un anno fa, a soli 18 anni, mi è stata riscontrata la cataratta corticonucleare e ho subìto l'intervento che ha cambiato radicalmente la mia vita.
Ho acquistato la visione delle cose come non le avevo mai... Continua a leggere la testimonianza viste prima.
Credo che la vista sia il dono fondamentale che ci appartiene e ringrazio coloro che mi hanno permesso di poter dire di vedere tutto bene.