Convalescenza e complicazioni intervento Maculopatia

Convalescenza post intervento di Maculopatia

La convalescenza post intervento di Maculopatia varia da operazione ad operazione.

Dopo il trattamento Laser per maculopatia è estremamente rapida con i pazienti che riprendono le normali attività già nell’arco di 24 ore. Per osservare i benefici del trattamento laser occorre invece un tempo più lungo che va da qualche settimana a qualche mese (1-3).

Con le iniezioni intravitreali (Bevacizumab, Ranibizumab, Aflibercept, Desametasone etc.) per la cura della maculopatia essudativa si ha per qualche ora un leggero fastidio come un senso di sabbiolina nell’occhio. Durerà per circa 12 ore. Per un miglioramento della vista dopo questa cura della maculopatia occorre attendere solitamente 3-4 settimane.

Per la cura delle maculopatie mediante Vitrectomia come nel caso di Pucker maculare o Foro maculare il recupero visivo avviene dopo qualche mese dall’intervento, e l’intervallo di tempo e tanto più lungo quanto maggiore è stata la durata della malattia.

Nel caso di interventi di impianto di lenti intraoculari come la IolAMD per la cura della maculopatia secca e umida il paziente di solito accusa un leggero senso di sabbia nell’occhio per 5-8 ore dopo l’intervento e già dal giorno seguente può riprendere le sue normali attività. Di solito occorre che vengano operati entrambi gli occhi per avere il massimo beneficio. Inoltre occorre attendere di solito circa un mese prima che il paziente riesca a trarre il massimo vantaggio da questo tipo di intervento.

Complicazioni post intervento di Maculopatia

La complicazione più grave dopo la terapia della maculopatia con iniezioni intravitreali è l’infezione.

Questa complicanza estremamente rara può essere molto grave e quindi è assolutamente necessario eseguire le istruzioni postoperatorie con grande cura ed evitare di frequentare ambienti sporchi per i primi sette giorni dopo l’intervento.

In presenza di occhio rosso o irritato occorre contattare subito il proprio oculista.

Giuseppe Landonio, Canegrate (MI)

Votazione: Eccellente
Ho fatto due trapianti di cornea per cornea guttata. Uno all'occhio destro 9 mesi fa, l’altro, all’occhio sinistro, circa una settimana fa, passando in 5 giorni da 5/10 a 9/10.
La m... Continua a leggere la testimonianzaia esperienza è stata quasi sorprendente. Prima degli interventi vedevo piuttosto male e questo mi impediva di condurre una vita normale, soprattutto di guidare.

L'intervento è stato relativamente semplice, non ho sentito nessun dolore nonostante la semplice anestesia locale. Solo un lieve fastidio la notte dopo l'intervento.
Nel giro di tre giorni l'occhio operato ha cominciato a vedere meglio, addirittura molto meglio di come vedeva prima ed ora, a distanza di sei giorni, sono davvero soddisfatto.

Consiglierei vivamente questo intervento. Mi pento di aver deciso tardivamente di operarmi, negli ultimi due, tre anni sono stato fortemente handicappato a causa della vista soprattutto alla guida, invece nel giro di pochi giorni ho risolto il problema, ho ripreso le mie attività quotidiane e la vista è ritornata come quella che avevo in gioventù.

Guarda il video con la testimonianza del sign. Giuseppe Landonio