EyeMax e Maculopatia: Come Funziona la Nuova Terapia

Intervista al Dott. Badala su come funziona e quando usare la Nuova Lente Intraoculare EyeMax per la Maculopatia.

Quali sono le aspettative realistiche che un paziente può avere, quanto tempo occorre per la convalescenza dopo l’ impianto della lente EyeMax e tante altre informazioni sulla EyeMax spiegate in modo semplice e chiaro.

Il Video è in inglese, con sottotitoli in italiano. Per vostra comodità riportiamo qui di seguito il testo in italiano.

Perché l’intervento con la lente EyeMax?

Il nostro gruppo è all’avanguardia nella cura degli occhi grazie a tutte le tecnologie più innovative, infatti abbiamo introdotto in italia molte nuove lenti intraoculari e abbiamo avuto  esperienza con i modelli precedenti di Lenti intraoculari per maculopatia. Tuttavia avevamo la percezione che la tecnologia precedente non rispondesse a pieno alle necessità dei pazienti.  Da qui l’interesse per le lenti intraoculari EyeMax.

Come funziona la lente EyeMax nella Maculopatia?

La Maculopatia comprende un grande spettro di malattie: esiste la forma umida, la forma secca, ci sono diversi fattori da tenere in considerazione quindi non dovremmo considerare chi soffre di maculopatia come un unico gruppo. E’ necessario distinguere i pazienti con maculopatia in base al loro grado di vista e alla gravità della malattia.

I pazienti con una maculopatia intermedia e una vista superiore a 1/10 possono avere un buon risultato con questa lente. La loro vista può migliorare in modo significativo  in alcuni casi, solitamente il grado di miglioramento è legato alla dimensione del danno maculare. Quindi possiamo dire che se hanno una cicatrice maculare molto grande le chance di avere un beneficio sono molto basse, se hanno un cicatrice maculare piccola, possono avere grandi benefici dalla lente EyeMax.

Quali benefici si possono aspettare i pazienti?

Il principale beneficio di questa lente è il miglioramento della vista. Questo miglioramento in qualche caso è molto marcato ed in qualche caso invece no. Dai racconti dei nostri pazienti comprendiamo come in qualche caso queste lenti abbiano proprio cambiato la loro vita. Sfortunatamente non è sempre così. I pazienti che hanno una cicatrice maculare ampia e un residuo visivo scarso infatti non hanno un buon risultato con questa lente come invece lo hanno i pazienti con una vista discreta e una cicatrice maculare piccola. Il miglioramento della vista è ancora maggiore quando le lenti EyeMax vengono impiantate in entrambi gli occhi.

Quanto è il tempo di convalescenza per il paziente?

Il tempo di ripresa è breve come quello di un normale intervento di cataratta, quindi può essere di uno o due giorni nella gran parte dei casi. Per alcuni pazienti con una maculopatia più avanzata ci può volere fino ad un mese per ottenere il risultato completo con la lente EyeMax