Cataratta e Miopia

La miopia elevata spesso si associa al formarsi della cataratta precocemente.

La comparsa o il peggioramento della miopia in eta avanzata sono spesso segno del maturare della cataratta.

L’intervento di cataratta permette di correggere la miopia attraverso l’inserimento di una lente intraoculare del potere adeguato. Con l’intervento di cataratta si puo correggere Miopia e anche astigmatismo

L’intervento di cataratta in presenza di miopia elevata deve essere eseguito con determinate precauzioni:

  • è buona norma evitare l’anestesia peribulbare per i rischi maggiori nel caso di miopia elevata
  • la lente intraoculare deve essere calcolata con particolare attenzione
  • va controllata la retina con attenzione prima e dopo l’intervento per i rischi di problemi alla retina maggiori in chi è miope elevato. Il rischio di distacco di retina può aumentare dopo intervento di cataratta se non vengono presi tutti gli accorgimenti necessari.

 

Elizabeth Moran Di Stefano, Lugano (Svizzera)

Votazione: Eccellente
Circa un mese fa mi sono operata per eliminare miopia, astigmatismo e presbiopia e grazie alle lenti trifocali toriche oggi vedo 15/10 da lontano e leggo i caratteri più piccoli senza occhiali.
Sia durante che dopo l'i... Continua a leggere la testimonianzantervento non ho sentito nulla, nessun dolore e  potevo vedere bene subito dopo 1 o 2 giorni dall'operazione.

Adesso la mia vita è cambiata completamente ed è fantastico!

Posso vedere tutto, posso leggere tutto senza occhiali ed è incredibile!
Ancora ogni mattina mi sveglio e penso di prendere gli occhiali, dato che li ho portati per più di quaranta anni,  ma dopo mi ricordo che non mi servono più!
E' fantastico!

Consiglierei assolutamente di fare questo intervento, soprattutto alle persone che devono leggere o che hanno bisogno di vedere bene i piccoli dettagli.

Lo rifarei subito!

Guarda il video con la testimonianza in italiano della Sig.ra Elizabeth Moran Di Stefano

Guarda il video con la testimonianza in inglese della Sig.ra Elizabeth Moran Di Stefano