Convalescenza e complicazioni intervento Cataratta

Convalescenza post Intervento di Cataratta

Oggi dopo intervento di cataratta mini-invasivo in anestesia topica la convalescenza è come segue:

  • il paziente viene dimesso senza benda dopo circa un ora dall’intervento
  • si avverte un leggero fastidio come se fosse entrato lo shampoo dentro l’occhio per 4-5 ore
  • si comincia a vedere meglio già dopo 4-5 ore
  • il primo giorno seguente si vede bene e non si ha nessun fastidio.
  • Guardare la televisione, usare il computer e guidare è possibile già dal giorno seguente l’intervento di cataratta. Conviene sempre chiedere al proprio oculista al controllo che viene eseguito il giorno dopo l’intervento.
  • E’ opportuno non sollevare pesi per una settimana

  • E’ consigliabile astenersi dalla pratica dello sport per un mese
  • E’ fondamentale non toccare l’occhio operato per una settimana
  • E’ buona norma non dormire dal lato dell’occhio operato per qualche giorno
  • Fare la doccia, lavare i capelli, prestando attenzione a non far penetrare sapone o shampoo negli occhi è possibile dopo i primi due giorni

Complicazioni Intervento di Cataratta

La complicanza più temuta anche se molto rara è l’infezione. Nei primi giorni dopo l’operazione il rischio di infezione è ancora alto.

Pertanto il paziente dovrà rispettare esattamente le scadenze fissate dall’oculista per le visite di controllo ed eseguire la terapia con colliri antibiotici. In caso di insorgenza di qualsiasi disturbo visivo sono necessarie visite di controllo straordinarie. Anche un’infezione – se scoperta subito – può essere trattata nel modo migliore.

Ė buona norma non toccare l’occhio operato per i primi giorni e usare norme di buon igiene per scongiurare il pericolo di una inferzione che dopo intervento può essere particolarmente grave.

Antonella Scroppo, Catania

Votazione: Eccellente
Sono stata operata di cataratta con impianto di IOL Multifocale circa due mesi fa.
Speravo che l'intervento mi facesse riacquistare l'autonomia e la limpidezza che da anni avevo perso. Nel mio caso poi, alla cataratta s... Continua a leggere la testimonianzai erano aggiunti anche astigmatismo, presbiopia e una ipermetropia galoppante.
Sono stata accolta molto bene e questo è importante per affrontare la piccola paura fisiologica di subire un intervento.

Il Dott. Badalà è stato molto preciso nello spiegare come si svolgesse l'intervento.

Durante l'intervento bisogna stare molto fermi, ma ne vale la pena, dopo è solo felicità di vedere bene tutto, da vicino e da lontano senza occhiali.

Ho operato entrambi gli occhi a distanza di un giorno e consiglio di farlo a chi ha il mio problema, anche perché il Dott. Badalà è una persona competente ed umana.