La Cataratta Secondaria

Perché viene?

Con l’intervento di cataratta si rimuove il cristallino opaco (la cataratta appunto) e si inserisce nel sacchetto che conteneva il cristallino di madre natura un cristallino artificiale. Con il tempo questo sacchetto che contiene il cristallino artificiale si può opacizzare e viene così la cosidetta cataratta secondaria.

Occorre un tempo variabile tra 1 e 5 anni dopo la rimozione della cataratta prima di osservare la cataratta secondaria. Di solito nei soggetti giovani viene prima che nei soggetti anziani.

Come si cura?

La cataratta secondaria si cura con un trattamento laser ambulatoriale chiamato trattamento Yag Laser. Non occorre entrare in sala operatoria. Il trattamento dura pochi minuti e il paziente ricomincia a vedere bene dopo poche ore dal trattamento Yag-laser della cataratta secondaria.

Per qualche giorno è normale vedere dei moscerini che si muovono dopo il trattamento laser della cataratta secondaria.

Isabella Rossi, Colle Brianza (LC)

Votazione: Eccellente
L'intervento ha comportato un vero miglioramento della mia vita quotidiana.
Oggi riesco a svolgere tutte le attività lavorative in modo migliore, senza dover ricorrere all'uso degli occhiali.
I dubbi e le paure sono p... Continua a leggere la testimonianzaassati subito dopo l'intervento. Ho ripreso quasi subito il lavoro e le normali attività casalinghe senza alcuna fatica.
La vista è migliorata già dal giorno dopo l'intervento, dandomi la possibilità di essere autonoma in tutto, compreso la guida dell'auto.

L'intervento è stato indolore e il successo superiore alle mie aspettative!