Maculopatia: convenzioni per interventi e laser agli occhi

Intervento di Maculopatia in convenzione

I diversi tipi di intervento per curare la Maculopatia possono essere eseguiti in convenzione con le principali Assicurazioni, Fondi Integrativi, Fondi Sanitari.

Alcune assicurazioni prevedono il pagamento diretto della prestazione medica senza alcun onere per il proprio assistito, altre prevedono un’ assistenza indiretta. In questo caso il paziente viene rimborsato dopo presentazione delle fatture per le prestazioni ricevute. Ogni assicurazione ha un suo tariffario prezzi e rimborsi.

Siamo convenzionati con le seguenti assicurazioni:

Intervento di Maculopatia tramite ASL

Alcuni tipi di intervento per Maculopatia possono essere eseguiti tramite Servizio Sanitario Nazionale (SSN) o ASL (azienda sanitaria locale) cioè senza nessun onere da parte del paziente presso diversi ospedali e cliniche convenzionate.

Le iniezioni con farmaci intravitreali ad oggi eseguibili mediante SNN variano da regione a regione.  In regione Lombardia è possibile essere trattati con Lucentis e il nuovo farmaco Eylea mediante SSN.

I nuovi farmaci per la cura delle maculopatie di solito non sono rimborsati dal SSN per i primi mesi dalla loro introduzione. Questo per esempio il caso dell’ Iluvien il nuovo farmaco per la cura della retinopatia diabetica che attualmente non viene rimborsato dal SSN.

Nella cura delle maculopatie, è fondamentale essere tempestivi nel trattamento. In alcune strutture ospedaliere ci possono essere lunghi tempi di attesa allora può essere consigliabile guardarsi in giro e cercare un’altra struttura che possa eseguire un trattamento in tempi più brevi.

Inoltre siccome spesso sono necessarie multiple iniezioni intravitreali conviene ove possibile già programmare le successive per non ritrovarsi ad attendere troppo tempo tra una iniezione intravitreale e la succesiva.

Alcuni tipi di intervento per la cura della maculopatia come l’impianto di lenti intraoculari specifiche per la maculopatia (iolAMD per esempio)  non sono ad oggi rimborsati dal SSN.

Marcella Preite, Brindisi

Votazione: Eccellente
Un mese fa ho fatto l’intervento di EyeMax nell’occhio destro passando da 4/10 a 7/10.
La prima cosa che mi ha colpito è che il giorno dopo l’intervento ho rivisto i colori e man  mano che i giorni passavano riu... Continua a leggere la testimonianzascivo di nuovo a leggere da vicino. Non ho una vista completamente nitida ma riesco a leggere, mentre prima non riuscivo assolutamente.

Un’altra cosa che mi ha molto colpito è che finalmente non devo più toccare la bocca della mia nipotina per darle il cucchiaino con la minestrina. Questo per me era molto importante ed è stata una grande gioia. Ho ripreso ad avere il senso della profondità nello spazio.

Era proprio la quotidianità che mi mancava, una quotidianità che era molto, molto affannata, facevo grande fatica.

Ora invece sto molto meglio e lo starò ancora di più con il nuovo occhiale  che il dottore mi ha prescritto oggi.

Consiglierei sicuramente questo intervento anche se, quando mio figlio mi ha detto che c’era questa novità, io ero molto scettica perché chiunque fino a quel momento mi diceva che non c’era assolutamente nulla da fare e non credevo che sarei riuscita a vedere effettivamente bene tutte le cose come oggi, invece, faccio.

Guarda il video con la testimonianza della Sig.ra Marcella Preite