Abrasione della Cornea - Cornea Graffiata

La cornea graffiata o abrasione corneale consiste nella perdita dello strato superficiale della cornea chiamato epitelio. Si puo’ osservare dopo un trauma come una ditata nell’occhio, per esempio, oppure per una distrofia della cornea.

La distrofia della cornea ha spesso una componente familiare. Di solito è rovinata la membrana di Bowman della cornea, ciò fa si che l’epitelio della cornea non sia stabile e si stacchi ripetutamente al minimo trauma, come l’apertura degli occhi nella notte. Il sintomo della cornea graffiata o abrasione corneale è un forte dolore che migliora tenendo l’occhio chiuso.

La terapia consiste nel bendaggio e nel riposo. L’epitelio riscresce da solo nell’arco di un paio di giorni. Fondamentale, per evitare il rischio di infezioni, è fare una visita oculistica. Chi soffre di abrasione della cornea ricorrente o recidivante puo’ effettuare trattamenti specifici come:

  • Chirurgia laser della cornea (PTK)
  • Cheratectomia superficiale con bisturi di diamante (diamond burr polishing).

Ho la cornea graffiata: cosa devo fare?

La cornea graffiata è una condizione molto dolorosa, ma guarisce di solito spontaneamente nell’arco di pochi giorni. La cornea si puo’ graffiare durante il trucco, a seguito di un trauma o per colpa di una lente a contatto o, ripetutamente, nel caso di distrofia della cornea.

Occorre utilizzare un collirio antibiotico per prevenire infezioni della cornea e di solito tenere l’occhio chiuso dà sollievo e velocizza la guarigione. Occorre contattare il proprio oculista per le cure del caso.

Elena Matranga, Baveno (VB)

Votazione: Eccellente
Cinque giorni addietro ho fatto il trapianto di cornea DMEK per la cornea guttata. Mi spaventava tantissimo perché la vista è fondamentale. Con sorpresa semplicemente in quattro giorni, anzi tre (perch... Continua a leggere la testimonianzaé io ci vedo già da dopo il terzo giorno dall’operazione) è cambiato completamente tutto in meglio.

Dall’occhio operato io oramai avevo una visione velata, come avere un velo davanti all’occhio che ti fa vedere tutto sfocato. Io da subito quando ho aperto l’occhio già intravedevo che la visione era pulita, non so come dire, era brillante, scintillante, già subito era cambiata; poi giorno per giorno sempre migliorando l’occhio è diventato completamente pulito, completamente cambiato.

Non ho sentito assolutamente niente, ma no “niente” per essere benevola, niente, cioè veramente niente. Consiglierei certamente questo intervento a chi soffre di questa patologia anche perché è un problema che veramente ti rovina la vita nel senso che è molto difficile da gestire tutti i giorni, nella vita quotidiana.

Mi sembra quasi impossibile che con un'operazione dopo tre giorni si possa avere questo risultato.
Sono contentissima! Grazie dottore!