Abrasione della Cornea - Cornea Graffiata

La cornea graffiata o abrasione corneale consiste nella perdita dello strato superficiale della cornea chiamato epitelio. Si puo’ osservare dopo un trauma come una ditata nell’occhio, per esempio, oppure per una distrofia della cornea.

La distrofia della cornea ha spesso una componente familiare. Di solito è rovinata la membrana di Bowman della cornea, ciò fa si che l’epitelio della cornea non sia stabile e si stacchi ripetutamente al minimo trauma, come l’apertura degli occhi nella notte. Il sintomo della cornea graffiata o abrasione corneale è un forte dolore che migliora tenendo l’occhio chiuso.

La terapia consiste nel bendaggio e nel riposo. L’epitelio riscresce da solo nell’arco di un paio di giorni. Fondamentale, per evitare il rischio di infezioni, è fare una visita oculistica. Chi soffre di abrasione della cornea ricorrente o recidivante puo’ effettuare trattamenti specifici come:

  • Chirurgia laser della cornea (PTK)
  • Cheratectomia superficiale con bisturi di diamante (diamond burr polishing).

Ho la cornea graffiata: cosa devo fare?

La cornea graffiata è una condizione molto dolorosa, ma guarisce di solito spontaneamente nell’arco di pochi giorni. La cornea si puo’ graffiare durante il trucco, a seguito di un trauma o per colpa di una lente a contatto o, ripetutamente, nel caso di distrofia della cornea.

Occorre utilizzare un collirio antibiotico per prevenire infezioni della cornea e di solito tenere l’occhio chiuso dà sollievo e velocizza la guarigione. Occorre contattare il proprio oculista per le cure del caso.

Recensione Intervento di Trapianto di Cornea Artificiale.

Rita Moldavio, Firenze

Un mese dopo il trapianto di cornea artificiale all’occhio sinistro ringrazio enormemente il Dott Badala perché io non ci vedevo quasi più, niente, non riuscivo a fare più niente e adesso ci vedo. L’intervento è ... Continua a leggere la testimonianzaandato benissimo, mi sono trovata molto bene, non ho avuto dolore dopo l’intervento.

Lo stesso giorno dell’intervento quando Lei è venuto a controllarmi credo alle ore 20, quando mi ha sbendata io ho rivisto subito il neon. Non ho fatto altro che dirgli grazie dottore, grazie grazie grazie!

Durante questo mese non ho avuto assolutamente problemi, solo qualche volta un pochino di fastidio per il collirio però poi sono riuscita a fare quasi tutte le cose che facevo quando ci vedevo un po', sicché ho rimesso a posto il mio armadio, ho guardato tutti i miei vestiti, i gioielli.

Sono riuscita quasi a fare tutto quello che facevo prima, sono riuscita anche a camminare un po' da sola!
Grazie dottore, grazie davvero tante e ringrazi anche colui che ha inventato la cornea artificiale.

Grazie mille dottore, grazie grazie grazie!

Guarda il video con la recensione della Sig.ra Rita Moldavio