Abrasione della Cornea - Cornea Graffiata

La cornea graffiata o abrasione corneale consiste nella perdita dello strato superficiale della cornea chiamato epitelio. Si puo’ osservare dopo un trauma come una ditata nell’occhio, per esempio, oppure per una distrofia della cornea.

La distrofia della cornea ha spesso una componente familiare. Di solito è rovinata la membrana di Bowman della cornea, ciò fa si che l’epitelio della cornea non sia stabile e si stacchi ripetutamente al minimo trauma, come l’apertura degli occhi nella notte. Il sintomo della cornea graffiata o abrasione corneale è un forte dolore che migliora tenendo l’occhio chiuso.

La terapia consiste nel bendaggio e nel riposo. L’epitelio riscresce da solo nell’arco di un paio di giorni. Fondamentale, per evitare il rischio di infezioni, è fare una visita oculistica. Chi soffre di abrasione della cornea ricorrente o recidivante puo’ effettuare trattamenti specifici come:

  • Chirurgia laser della cornea (PTK)
  • Cheratectomia superficiale con bisturi di diamante (diamond burr polishing).

Ho la cornea graffiata: cosa devo fare?

La cornea graffiata è una condizione molto dolorosa, ma guarisce di solito spontaneamente nell’arco di pochi giorni. La cornea si puo’ graffiare durante il trucco, a seguito di un trauma o per colpa di una lente a contatto o, ripetutamente, nel caso di distrofia della cornea.

Occorre utilizzare un collirio antibiotico per prevenire infezioni della cornea e di solito tenere l’occhio chiuso dà sollievo e velocizza la guarigione. Occorre contattare il proprio oculista per le cure del caso.

Giuseppe Landonio, Canegrate (MI)

Votazione: Eccellente
Ho fatto due trapianti di cornea per cornea guttata. Uno all'occhio destro 9 mesi fa, l’altro, all’occhio sinistro, circa una settimana fa, passando in 5 giorni da 5/10 a 9/10.
La m... Continua a leggere la testimonianzaia esperienza è stata quasi sorprendente. Prima degli interventi vedevo piuttosto male e questo mi impediva di condurre una vita normale, soprattutto di guidare.

L'intervento è stato relativamente semplice, non ho sentito nessun dolore nonostante la semplice anestesia locale. Solo un lieve fastidio la notte dopo l'intervento.
Nel giro di tre giorni l'occhio operato ha cominciato a vedere meglio, addirittura molto meglio di come vedeva prima ed ora, a distanza di sei giorni, sono davvero soddisfatto.

Consiglierei vivamente questo intervento. Mi pento di aver deciso tardivamente di operarmi, negli ultimi due, tre anni sono stato fortemente handicappato a causa della vista soprattutto alla guida, invece nel giro di pochi giorni ho risolto il problema, ho ripreso le mie attività quotidiane e la vista è ritornata come quella che avevo in gioventù.

Guarda il video con la testimonianza del sign. Giuseppe Landonio
Aperti per Visite e Interventi Urgenti

#Noi ci siamo #CoronaVirus #Io Resto a Casa

Siamo a disposizione dal lunedì al venerdì, dalle ore 10 alle 14, anche tramite Chat

Trovate qui consigli utili per proteggersi dal virus e vivere meglio questo momento

Ho capito