Domande su malattie della Cornea

    La Cornea è la parte antistante alla Pupilla e all'Iride

    La Cornea e le sue malattie

    Molto spesso capita solo di non vedere bene e di chiedersi il motivo della perdita della visione ottimale, che può essere legata alla cornea. Le domande sotto riportate servono per cominciare a capire se la propria vista presenta sintomi riconducibili ad una delle malattie della Cornea.

    Altre domande

    Le domande sulla cornea possono essere molto più numerose di quelle qui riportate ed il dott. Badalà è più che disponibile per rispondere a ciascuna di esse, valutando ogni caso nella sua specificità. E’ sufficiente contattarlo o prenotare una visita negli studi di Milano, Roma o Catania per affrontare in modo sicuro e consapevole il percorso verso la possibile guarigione. Affidarsi ad un oculista professionista o ad una struttura con certificazioni ed esperienza maturata sul campo è il primo passo verso la giusta direzione.

    Cornea e micro chirurgia all’avanguardia

    Grazie al dott. Badalà è possibile oggi guarire da una delle malattie della cornea attraverso le più avanzate tecniche operatorie, come la Cheratoprotesi di Boston. Il dott. Badalà applica anche le altre tecniche operatorie standard ed in tutti i casi il paziente viene seguito nel suo decorso post operatorio, in modo da garantire a lui ed ai suoi occhi una ripresa ottimale.

    Recensione Intervento di Trapianto di Cornea DMEK.

    Maria Rita Maggiori, Pula (CA)

    Sei giorni dopo il Trapianto di Cornea DMEK per cornea guttata sono passata da 6/10 a 10/10 di vista. Non ho sentito assolutamente nulla né durante né dopo l’intervento.
    Appena tre giorni dopo mi sono accorta di ved... Continua a leggere la testimonianzaere finalmente i colori che prima dicevo di vedere ma non era cosi. Adesso il nero è nero mentre prima il nero era grigio.

    Faccio il confronto con l’altro occhio, che doveva essere l’occhio più sano, e non c’è alcun paragone. Con l’occhio non ancora operato credevo di vedere bene, ma solo ora mi accorgo che in realtà non vedo i colori. Perché con l’occhio operato invece i colori li vedo. E’ come se vedessi tridimensionale! Al mattino quando mi alzo faccio  il controllo per vedere che sia ancora effettivamente così, tanto sono meravigliata.

    Non vedo l’ora di poter operare anche l’altro occhio. Lo farei anche domani.
    Se io avessi fatto il trapianto di cornea tradizionale avrei dovuto aspettare un anno per recuperare la vista e sarei stata soggetta ad un rischio di rigetto molto più alto.

    Io appena tre giorni dopo ci vedo! Grazie alla DMEK!

    Chi mi sta vicino non mi sopporta più perché non faccio altro che condividere questa mia gioia. Io sono strafelice. Grazie!

    Guarda il video con la testimonianza della Sig.ra Maria Rita Maggiori

     

     
    Siamo spiacenti, ma la struttura non è attualmente in grado di riservare nuove visite nel breve periodo. Se non avete particolare urgenza, potete in ogni caso contattarci a [email protected] e sarà nostra cura rispondervi nelle prossime settimane. Scusateci per il disservizio

    Ho capito