Lente High Tech

La lente High Tech è la nuova soluzione per una vista “ad alta definizione”.

Durante l’intervento di facoemulsificazione, si introduce al posto del cristallino naturale che viene rimosso una lente High Tech che viene poi personalizzata utilizzando un fascio di luce a livello ambulatoriale.

Questo intervento ha il vantaggio di potere correggere gradi elevati di miopia, ipermetropia e astigmatismo, inoltre anche la presbiopia.

Una volta impiantata nell’occhio, il risultato visivo può essere modificato a piacimento del paziente semplicemente illuminando questa lente intraoculare con un fascio di luce dedicato.

Con la lente fotosensibile, due settimane dopo la chirurgia, si misurano la vista ottenuta, eventuali difetti come miopia, astigmatismo o ipermetropia. In seguito si plasma la lente con la luce secondo le esigenze del paziente.

L’intervento hi tech è l’ultima frontiera in questo tipo di chirurgia. Il dott Badala è stato il primo ad eseguire questo intervento per correggere la miopia a Milano e Catania.

Manuele Terranova, Rosolini (Sr)

Votazione: Eccellente
Problema: Miopia
Soluzione: PRK
Sono miope dall’età di 12 anni e sin da allora non vedevo l'ora di raggiungere l'età adeguata per l'intervento, praticando sport quotidianamente gli occhiali infatti erano pr... Continua a leggere la testimonianzaoprio scomodi.

A 24 anni ho conosciuto il Dott. Federico Badalà medico oculista preparatissimo e gentilissimo.

Il Dott. Badalà, onorando la categoria alla quale appartiene, mi ha permesso di raggiungere l'obbiettivo da me sperato, ovvero eliminare gli occhiali.

Avevo una Miopia di -5.0 diottrie per occhio e dopo 40 giorni l'intervento di PRK in entrambi gli occhi ho un visus di 10/10; ho recuperato totalmente la vista!

L'intervento in sé non è doloroso, più che altro fastidioso nella fase in cui viene rimosso l'epitelio, e in quella successiva al laser in cui vi è un getto di liquido.

Subito dopo essermi alzato dal lettino vedevo già bene anche se ma leggermente appannato. I giorni più fastidiosi sono stati circa 2/3 nei quali ho avuto fastidio alla luce.

Dopo una settimana, quando viene tolta la lente protettiva, si torna alla vita ordinaria e, con la dovuta accortezza nel seguire la terapia post-operatoria del medico, otterrete indubbiamente un ottimo risultato.

Concludo consigliando a tutti l'intervento di PRK al quale mi sono sottoposto, ma consiglio di cuore  il professionale Dott. Badalà, medico competente e pragmatico; con l'auspicio che tutti i pazienti possano rimanere soddisfatti da ogni medico come lo sono rimasto io.