Lente High Tech

La lente High Tech è la nuova soluzione per una vista “ad alta definizione”.

Durante l’intervento di facoemulsificazione, si introduce al posto del cristallino naturale che viene rimosso una lente High Tech che viene poi personalizzata utilizzando un fascio di luce a livello ambulatoriale.

Questo intervento ha il vantaggio di potere correggere gradi elevati di miopia, ipermetropia e astigmatismo, inoltre anche la presbiopia.

Una volta impiantata nell’occhio, il risultato visivo può essere modificato a piacimento del paziente semplicemente illuminando questa lente intraoculare con un fascio di luce dedicato.

Con la lente fotosensibile, due settimane dopo la chirurgia, si misurano la vista ottenuta, eventuali difetti come miopia, astigmatismo o ipermetropia. In seguito si plasma la lente con la luce secondo le esigenze del paziente.

L’intervento hi tech è l’ultima frontiera in questo tipo di chirurgia. Il dott Badala è stato il primo ad eseguire questo intervento per correggere la miopia a Milano e Catania.

Recensione Intervento di Impianto di Lenti Fachiche.

Silvia Banchetti, Bergamo

Dopo una vita da portatrice di lenti a contatto per 10 diottrie di miopia con astigmatismo a un certo punto non sono più riuscita a portarle e mi trovavo malissimo con gli occhiali, fortunatamente ho incontrato Lei.

... Continua a leggere la testimonianzaHo fatto l’intervento un mese fa, dopo la visita in cui mi ha spiegato bene tutto ciò che sarebbe successo. L’intervento è stato assolutamente indolore sia durante l’operazione che dopo, ma a livello che nemmeno ho sentito un minimo bruciore. Quattro ore dopo l’intervento di ciascun occhio ho potuto togliere la benda ed ho iniziato a vederci in una maniera che non credevo possibile.

Ho raggiunto una qualità di visione eccezionale già il giorno dopo l’intervento!

Non è semplicemente che vedo bene come quando mettevo le lenti a contatto: vedo molto meglio, non pensavo nemmeno fosse possibile poter vedere così, quindi grazie mille!

Guarda il video con la recensione della Sig.ra Silvia Banchetti