Addio Occhiali da Lettura: Nuova Terapia dagli USA

Addio agli occhiali per lettura grazie ad importanti novità presentate a Washington  al congresso dell’ASCRS (American Society of Cataract and Refractive Surgery).
Si tratta di nuovi colliri e lenti intraoculari.

Dopo i 40 anni si comincia tutti a far fatica a leggere da vicino o a stare davanti al computer, questa è la presbiopia. Con l’ età il cristallino (una lente che sta dentro l’occhio) perde la sua capacità di mettere a fuoco gli oggetti vicini perché diventa più rigida e così si è costretti ad allontanare il testo per poterlo leggere oppure ad indossare degli occhiali per lettura.

Due colliri hanno mostrato di migliorare la capacità di lettura senza occhiali:

  • Un collirio rende il cristallino più elastico permettendo di riprendere la capacità di mettere a fuoco. Encore Vision della azienda  Novartis
  • Un altro collirio chiamato Liquid Vision è un collirio che restringendo la pupilla migliora sia la visione da vicino che da lontano.

Queste nuove terapie dovrebbero essere disponibili tra un paio di anni.

Disponibili già adesso sono le nuove lenti intraoculari per la cura della presbiopia IPCL: lenti multifocali che vengono inserite all’ interno dell’occhio davanti al cristallino.

Le nuove lenti intraoculari trifocali e a profondità di campo aumentata si sono confermate a Washington come la soluzione più sicura ed efficace per la cura della presbiopia. Per saperne di più o scoprire se si è idonei a queste nuove cure per la presbiopia potete contattare i nostri centri di Milano e Catania.