Maculopatia: Nuova Cura Arriva nel 2023

di

Il nuovo farmaco per la cura della Maculopatia Umida e Diabetica si chiama
Faricimab
. Richiede somministrazioni meno frequenti rispetto alle vecchie terapie.

La maculopatia umida e l’edema diabetico si curano con iniezioni all’interno dell’occhio di farmaci antiVEGF ogni 1 o 2 mesi circa. Il nuovo farmaco si inietta ogni 4 mesi. Negli studi clinici i pazienti trattati con Faricimab hanno ricevuto il 33% di iniezioni in meno rispetto al farmaco migliore adesso in commercio – afferma la Roche, azienda produttrice del farmaco.

Il Faricimab è un anticorpo monoclonale che blocca due cause importanti della Maculopatia a differenza dei vecchi farmaci che neutralizzano una sola causa:

  • VEGF-A bloccato anche dalle vecchie terapie
  • Angiopoietina-2 non bloccata dai vecchi farmaci

Nella Maculopatia essudativa il VEGF-A induce la perdita di liquido dai vasi sanguigni e l’Angiopoietina 2 stimola l’infiammazione e la formazione di nuovi vasi sanguigni.

Il Faricimab bloccando entrambi i fattori della Maculopatia risulta più efficace rispetto agli altri farmaci fin adesso utilizzati.

Il Faricimab è disponibile presso i nostri centri di Milano e Catania. Va somministrato ogni mese per i primi 4 mesi e poi solo ogni 4 mesi se necessario. Restiamo a disposizione per ogni ulteriore approfondimento.