Intervento Laser (LAPR)

La chirurgia della presbiopia ha lo scopo di permettere una riabilitazione della vista da vicino senza la stretta dipendenza dagli occhiali. Sono diverse sinora le tecniche e le strategie chirurgiche adottate per risolvere il problema. La correzione può essere effettuata modificando la curvatura della cornea oppure sostituendo il cristallino naturale.La correzione corneale è ottenuta con il laser ad eccimeri, sfruttando le varie tecniche chirurgiche esistenti (i-lasik; lasik; prk; epilasik; lasek).

Una metodica più recente, detta Intracor, sfrutta l’uso del laser a femtosecondi che agisce in profondità nella struttura della cornea.

Si induce la multifocalità della cornea affinchè gli occhi ricevano contemporaneamente immagini a fuoco a tutte le distanze; il cervello le potrà selezionare a seconda della distanza alla quale è rivolta l’attenzione visiva.

Antonio Parrino, Milano

Votazione: Eccellente
Problema: Astigmatismo, Ipermetropia, Presbiopia
Soluzione: PRK
Ho fatto una seconda PRK per ipermetropia, astigmatismo e presbiopia a gennaio 2014.
Circa dieci anni fa ho fatto una PRK per correggere la miopia. Nel corso degli anni la mia vista è peggiorata e allora ho conosciuto ... Continua a leggere la testimonianzail Dott. Badala' che mi ha proposto un ritrattamento PRK customizzato.
Il risultato a 6 mesi dall'intervento è molto buono: ho recuperato la visione da lontano ed anche da vicino (eliminando gli occhiali da lettura).

Il suggerimento che posso dare per chi approccia l'operazione per la prima volta è quello di concentrarsi per tenere immobile l'occhio durante il funzionamento del laser.

Durante l'operazione non si sente nulla per cui la si può affrontare con tranquillità. Dopo l'operazione al secondo/terzo giorno ho avvertito un fastidio all'occhio che però ritengo sopportabile anche senza antidolorifici.

E' molto importante seguire meticolosamente le indicazioni del medico come ad esempio: l'uso dei colliri, l'utilizzo degli occhiali da sole, il riposo, non toccare l'occhio ed evitare traumi... per i primi giorni ci vuole un po' di pazienza ma nelle settimane successive il risultato si apprezza ogni giorno di più.