Intervento Cataratta: Cosa Succede Prima, Durante, Dopo

    Affrontiamo gli interrogativi più frequenti sull’intervento di Cataratta, la convalescenza, i rischi e le complicazioni. Oggi l’intervento di cataratta è mini invasivo: non si sente dolore né durante, nè dopo l’intervento e non serve una grande preparazione. Il Recupero della Vista si ha in circa 24 ore e i Rischi sono estremamente contenuti.

    Il Dott.Badalà oculista che ha introdotto in Italia importanti novità nel campo della chirurgia della Cataratta ci spiega tutti i dettagli di cosa succede prima, durante e dopo l’intervento di cataratta.

    Prima dell’Intervento di Cataratta 

    È consigliabile fare una colazione leggera e prendere tutte le medicine abituali. Nel caso di anticoagulanti o antiaggreganti come la cardioaspirina o l’eparina può essere consigliabile sospendere queste medicine da qualche giorno a una settimana prima dell’intervento previo parere dell’oculista curante e del medico di base. 

    E’ opportuno non truccare ne’ il viso ne’ gli occhi il giorno dell’intervento.

    Gli uomini che soffrono di problemi alla prostata e sono in cura con farmaci specifici per l’ipertrofia prostatica devono comunicare il nome di queste medicine all’oculista curante, alcuni di questi farmaci possono creare dei problemi durante l’intervento di cataratta, se l’oculista ne viene informato può prevenire questi problemi.

    In caso fosse presente una infezione come un ascesso dentale, una cistite, o altre infezioni prima dell’intervento potrebbe essere opportuno rinviare l’intervento stesso a quando l’infezione fosse risolta.

    Durante l’Intervento di Cataratta 

    L’intervento di cataratta dura circa 10 minuti e si esegue in anestesia locale. L’anestesia può essere ottenuta con delle gocce di collirio oppure con una iniezione di anestetico vicino l’occhio ed in questo caso non si vede e non si sente nulla durante l’intervento.

    E’ importante stare ben fermi durante l’intervento perché anche dei piccoli movimenti delle mani o dei piedi potrebbero creare dei problemi, se si soffre di claustrofobia è opportuno avvisare in anticipo l’oculista curante perché esistono una serie di accorgimenti per superare questa fobia.  

    L’intervento si esegue da sdraiati per chi soffre di problemi alla cervicale o al collo e fatica a stare sdraiato può beneficiare di alcuni posizioni particolari ottenibili con letti operatori ergonomici di ultima generazione. Concluso l’intervento di cataratta si indossano un paio di occhiali protettivi oppure una benda e si lascia così la sala operatoria.

    Dopo l’Intervento di Cataratta 

    Circa un’ora dopo l’intervento il paziente viene dimesso con alcune raccomandazioni.

    E’ fondamentale non toccare l’occhio operato il giorno dell’intervento. Per questo motivo è consigliabile proteggere sempre l’occhio con occhiali durante il giorno ed una conchiglia trasparente ma rigida durante il sonno. Un trauma o lo sfregamento dell’occhio possono provocare gravi conseguenze.

    Evitare ambienti affollati o sporchi come i mezzi pubblici è buona norma nei primi giorni successivi l’intervento. Similmente occorre evitare il contatto ravvicinato con animali domestici nei primi momenti. Il rischio è infatti quello di sviluppare una infezione che potrebbe essere una complicanza assai grave. 

    Solitamente non si avverte dolore dopo l’intervento, è invece abbastanza frequente un lieve fastidio come un leggero senso di sabbia all’interno dell’occhio come quando entri lo shampoo dentro l’occhio. Questo fastidio scompare dopo poche ore dall’intervento chirurgico.

    Lavare il viso con estrema cautela in modo da evitare di fare entrare acqua o sapone all’interno dell’occhio per almeno un paio di giorni è raccomandato.  Pertanto è consigliabile lavare i capelli dal parrucchiere o comunque con la testa all’indietro nei primi tre giorni.

    Il recupero della vista dopo l’intervento è estremamente rapido.

    Già il giorno successivo è possibile guidare e lavorare al computer e si ha un ottima vista. 

    L’attività fisica come camminare può essere ripresa già il giorno successivo.

    Per la bicicletta occorre aspettare una settimana, mentre per la corsa o la piscina è consigliato attendere un mese.  

    Rischi dell’Intervento di Cataratta 

    L’intervento di cataratta è oggi un intervento estremamente sicuro. Tuttavia anch’esso ha i suoi rischi. Il rischio più importante è quello di un infezione. Per questo motivo è fondamentale seguire la terapia antibiotica che viene prescritta dal medico oculista e utilizzare delle norme igieniche di buon senso, come evitare gli ambienti sporchi subito dopo l’intervento, evitare di toccare l’occhio, utilizzare una conchiglia di protezione durante la notte dell’intervento, norme di buon senso che vengono fornite dal medico oculista e che sono fondamentali per una buona riuscita dell’intervento.

    In presenza di una miopia molto elevata l’intervento di cataratta può determinare un aumento del rischio di problematiche retiniche come il distacco della retina per cui si deve valutare con attenzione il rapporto rischio/beneficio ed eventualmente correggere i fattori predisponenti prima dell’intervento. 

    In chi assume farmaci anticoagulanti o fosse affetto da una grave ipertensione arteriosa possono esserci dei rischi di emorragia associati all’intervento di cataratta per questo motivo chi fosse in cura con farmaci anticoagulanti o antipertensivi deve assicurarsi che le patologie di base siano ben controllate prima di sottoporsi all’intervento.

    Infine particolare cura deve avere chi soffre di Glaucoma e si sottopone ad intervento di cataratta perchè l’intervento o la terapia susseguente potrebbe comportare degli sbalzi di pressione dell’occhio.

    Chi soffre di Glaucoma deve sottoporsi ad un attento monitoraggio della pressione dell’occhio in prossimità dell’intervento e mai sospendere spontaneamente la terapia del Glaucoma dopo l’intervento di Cataratta

    Contattateci se avete dubbi o domande ai nostri contatti telefonici 02 36523300 / 095 315494 sarà un piacere per noi condividere la nostra esperienza in modo da aiutarvi ad affrontare l’intervento di Cataratta in modo sicuro e sereno. A tal proposito vi invitiamo a visitare la sezione testimonianze dove troverete il racconto di pazienti già operati presso i nostri centri con le tecniche più innovative di intervento della cataratta.