Intervento Laser Cheratocono

La cura del cheratocono frusto e avanzato può avvalersi della chirurgia Laser.

L’intervento laser nel cheratocono è indicato in presenza di noduli o cicatrici sull’apice del cheratocono. Il trattamento laser del cheratocono in questi casi può essere di grande aiuto perché permette di appiattire e regolarizzare il cono con un miglioramento della vista e/o una maggiore possibilità di usare le lenti a contatto per cheratocono.

Il Dott Badala esegue l’intervento laser cheratocono insieme al crosslinking a Milano e Catania.

Alessandro Bianchetti, Rogno (BG)

Votazione: Eccellente
Ho il cheratocono ad entrambi gli occhi dal 1996.
A dicembre 2014, dopo aver usato lenti a contatto semirigide per anni, ho ricevuto un Trapianto di cornea con tecnica DALK (lamellare), eseguito dal Dott. Badalà in poc... Continua a leggere la testimonianzao più di due ore.
Il giorno dopo, non avevo più la benda e nonostante un leggero fastidio per la luminosità, notavo già un miglioramento della vista all’esame con la tavola oculistica. Tutto ok e nella mattinata lasciavo già l’ospedale senza nessuna benda.

Grande paura all'inizio perché avevo mille domande in testa: sentirò male? Vale la pena? Quanto potrò recuperare? Quanto durerà la convalescenza?

Per il dolore assolutamente niente (piccoli fastidi nella prima settimana). I punti di sutura (16 punti circa) non creano nessun fastidio ed è come se non ci fossero. L'unico problema è ricordarsi di mettere i vari colliri.

Ora vedo 10/10 con lenti morbide e, a cuor leggero, a marzo 2016 affronterò l'operazione all'altro occhio.

Ne vale sicuramente la pena!