Trattamento laser

Nella cura della retinopatia diabetica in fase iniziale ci si avvale del trattamento di fotocoagulazione laser della retina, che assicura un netto miglioramento della prognosi visiva.Il trattamento di fotocoagulazione laser della retina è fondamentale nella cura del distacco di retina circoscritto o lacerazioni della retina periferica.

L’ultima novità nel trattamento laser è il laser giallo che è meno invasivo rispetto agli altri tipi di laser disponibili come il laser verde o quello a luce rossa. Il Dott Badala utilizza questo laser giallo (che rispetta di più la retina) sia a Milano che a Catania.

La fotocoagulazione laser viene eseguita ambulatorialmente, dopo aver instillato alcune gocce di collirio anestetico locale.

Se è già insorto un edema maculare il trattamento laser ha lo scopo di ridurre l’accumulo di liquido intraretinico e/o far regredire gli essudati duri presenti. Entro tre mesi dal trattamento è necessario sottoporsi a controllo ed effettuare un’ulteriore fotocoagulazione se l’edema persiste.

Nel caso di retinopatia diabetica proliferante la terapia laser prevede la fotocoagulazione delle zone ischemiche della retina, il cui trattamento determina la regressione delle neovascolarizzazioni. Il più importante effetto collaterale di tale trattamento è la comparsa o il peggioramento dell’edema maculare. Allo scopo di ridurre l’incidenza di questa complicanza, può essere utile suddividere il trattamento in 4-5 sedute, distanziandole tra loro di qualche giorno.

Effetti collaterali del trattamento laser sono la midriasi, la fotofobia, l’ipoestesia corneale e la riduzione di ampiezza del campo visivo. Il paziente con retinopatia diabetica proliferante sottoposto a trattamento laser deve effettuare un controllo dopo un periodo massimo di 3 mesi e, se necessario, sottoporsi ad un nuovo ciclo di fotocoagulazioni fino ad ottenere la regressione delle neovascolarizzazioni.

E’ consigliabile affidarsi a centri cura retinopatie dedicati per ottenere i migliori risultati, grazie per esempio all’ausilio delle ultime tecnologie.