Vitrectomia

La vitrectomia è un intervento chirurgico fondamentale per la cura delle retinopatie. Consiste nella rimozione del corpo vitreo che occupa la gran parte del volume del bulbo oculare mediante una sonda e un bisturi automatizzato il vitrectomo.

Oggi grazie alle ultime innovazioni tecnologiche può anche essere eseguito con tecnica senza sutura, la vitrectomia 25G utilizza infatti strumenti cosi piccoli che la parete dell’occhio si chiude da sola senza necessità di sutura. Il Dott. Badalà utilizza questa tecnica di vitrectomia a Milano e Catania.

Il corpo vitreo cosi rimosso puo essere sostituito dall’umore acqueo o in qualche caso da sostanze come dei gas o l’olio di silicone. Si tratta di sostanze che devono tamponare cioè sostenere la retina nella sua guarigione. Il gas rimane nell’occhio per circa uno-due mesi e poi si riassorbe l’olio di silicone viene rimosso di solito dopo tre mesi.

La vitrectomia viene spesso associata o seguita dalla fotocoagulazione laser della retina al fine di favorirne una pronta guarigione.